La vita è troppo breve per bere vini mediocri.
(Johann Wolfgang von Goethe)


Enoteca Bragiotto
Dalle migliori aziende, vini di qualità

Ci sono attimi che non hanno parole. Solo le sensazioni li possono definire, emozioni che sanno giungere al cuore e che diventano estasi, gioia e bellezza di un momento da racchiudere nel più intimo dei ricordi. L’arte del vino come istante di vita a sé, capolavoro figlio di quel talento che solo alcuni uomini sanno raggiungere, in cui dedizione e capacità si fondono nel magico e arcano connubio con la natura. L’infinito in una goccia, frutto di una passione lenta, devota e meticolosa. Gli uomini, come le terre, hanno una vocazione. 

È stato così che un ragazzo di una quindicina d’anni ha avuto la folgorante intuizione di quale sarebbe potuta essere una vita vissuta alla luce della sua realizzazione. 

L’incontro fra il giovanissimo Maurizio Zanella e la dolcezza della Franciacorta, quando la madre si trasferisce ad Erbusco e impianta il primo vigneto, è il primo contatto di quello che sarebbe stato l’amore di una vita. Ma è dopo un viaggio in Champagne, la cui meta sono le famose maisons dove nasce quel vino che da sempre affascina ed accende la fantasia, che Maurizio ritorna con l’idea irremovibile di realizzare qualcosa di simile. Quella che era una casa immersa in un bosco di castagni, si è trasformata in una delle più moderne e avanzate cantine d’Italia. Da allora un unico principio definisce l’essenza di Ca’ del Bosco: la ricerca dell’eccellenza.

Cà del Bosco
Cantine Braida - Bricco dell'uccellone

Braida è la risata travolgente di Raffaella e lo sguardo assorto di Giuseppe. Due fratelli che portano nei geni e nei gesti il patrimonio di una eccezionale famiglia del vino italiano. Un patrimonio che con il lavoro di tutti i giorni consolidano e ampliano, condividendone i frutti migliori con la bella squadra di collaboratori, con l’imprescindibile paese natale, Rocchetta Tanaro, e con tutte le persone che amano i loro vini.

Braida è il “bosco dei pensieri”, lassù a Montebruna, e le barbatelle allineate e pronte a dar vita a una nuova vigna di Barbera all’Asinara. Biodiversità e rigore produttivo, genio, fantasia e rispetto della tradizione.

Braida è la storia della Barbera – dall’espressione più leggera e scanzonata a quella più profonda e sensuale – e l’inedita avventura dei vini bianchi di Langa tra Nascetta, Chardonnay, Riesling.

Braida è il sogno di Giacomo Bologna (Costruitevi una cantina ampia, spaziosa, ben aerata / e rallegratela di tante belle bottiglie, / queste ritte, quelle coricate, / da considerare con occhio amico nelle sere di / Primavera, Estate, Autunno e Inverno, / sogghignando al pensiero / di quell’uomo senza canti e senza suoni, / senza donne e senza vino, / che dovrebbe vivere una decina d’anni più di voi) che Raffaella e Giuseppe, con lavoro e dedizione, hanno reso una realtà solida, felice e amata.

Tenute Silvio Nardi

 

Due tenute, due versanti, Ovest e Est, otto parcelle, diversi terroirs…
E’ impossibile ignorare la finezza e l’identità che il Sangiovese grosso esprime da vigna a vigna nelle due tenute di Casale del Bosco e Manachiara così diverse nei suoli e nei climi.

Casale del Bosco, posizionata a Ovest dove il sole tramonta offre vini eleganti e complessi. 
Manachiara, posizionata ad Est dove sorge il sole offre vini strutturati e potenti.

Tenute Silvio Nardi: una storia di coraggio, cuore e creatività 

Montalcino di inizio Novecento era un tranquillo paese della campagna toscana: 
Poche case, pochissime botteghe e qualche vigna. 

Le terre della Tenute Silvio Nardi hanno condiviso la stessa storia.

Giacomo Montresor

 

Considerata una delle realtà più antiche e ricche di storia nel panorama della viticoltura italiana e presente da oltre cento anni, la Cantina Giacomo Montresor è un punto di riferimento per la tradizione vinicola della Valpolicella. Il rispetto per le proprie radici storiche si traduce, da quattro generazioni, in amore per il terroir e in una costante innovazione. Sangue francese, spirito italiano.

Il metodo

Una lunga tradizione è sinonimo di esperienza, di conoscenza e di vita a stretto contatto con i vitigni. Essere a conoscenza del fatto che dallo stesso vigneto si possono produrre vini di differenti qualità, anche quando i fattori biologici sono identici e il grado di maturazione delle uve uguale. L’esperienza Montresor è anche questo: la giusta capacità d’osservazione che serve a cogliere le più piccole differenze fra gli uvaggi.

Domus vini

 

L’azienda Domus Vini nasce nei primi del ‘900 nel Veneto vicino a Venezia.
La famiglia Vedovato da tre generazioni è protagonista nella scelta dei migliori vini Italiani che con sapiente maestria e profonda conoscenza ha saputo proporre al pubblico in oltre un secolo di storia.

La produzione Domus Vini è frutto di attenti e continui controlli, grazie ad un team di esperti Enologi e al personale altamente qualificato.
Solo le migliori uve vengono selezionate per produrre i vini tipici del Veneto e i migliori vini d’Italia, puntando sulla qualità per portare al consumatore prodotti genuini. In questi anni a confermare la qualità dei nostri prodotti sono i più importanti concorsi Internazionali che premiano i vini della nostra gamma con prestigiosi riconoscimenti.

Alla ristorazione offriamo una ampia gamma di vini: da quelli freschi ai rossi importanti e affinati in barriques, da eleganti vini frizzanti a spumanti come il Prosecco.

Bric Cenciurio

 

Situata nel cuore delle Langhe, sulle colline del comune di Barolo, l’azienda prende il nome dal toponimo, tanto singolare quanto antico “BRIC CENCIURIO” ovvero: sommità della collina Cenciurio.

Il metodo di vinificazione è incentrato sul rispetto della materia prima da cui deriva il vino, si cerca di interpretare ogni vigna singolarmente controllando con scrupolo la maturazione dei grappoli.

La tecnologia si accompagna a metodologie tradizionali quali il seguire le fasi lunari durante i lavori di imbottigliamento dei vini.

La vendemmia è svolta esclusivamente a mano per selezionare con cura i grappoli migliori.

Cantine Volpi

 

Tradizione e innovazione, valorizzazione del patrimonio e sperimentazione pioneristica sono sempre stati alla base della passione di Cantine Volpi per la produzione e commercializzazione di eccellenti vini, autentica espressione del territorio.

Come nel caso del lancio, nel 1974, del Cortese Frizzante DOC – Colli Tortonesi, il ‘vino bianco frizzante naturale’ che, da oltre 40 anni, costituisce una nuova consolidata tradizione dei vini del distretto tortonese.

La produzione è oggi articolata su due linee di prodotto. La Linea Volpi che comprende i vini tipici ottenuti da vitigni autoctoni dei Colli Tortonesi e la Linea Bio, denominata Era, dal nome greco di Diana, Dea della Natura, che comprende la gamma dei vini biologici.

Cantine Volpi
Shop